GIOCATORI ITALIANI? I PIÙ PENALIZZATI IN EUROPA! BISOGNA INTERVENIRE SUBITO.

Categories: Comunicati

Comparando statistiche e regolamenti dei singoli paesi la GIBA, l’Associazione dei Giocatori Italiani di basket, non può rimanere in silenzio di fronte ad un dato molto preoccupante: gli atleti italiani sono i più penalizzati in Europa!

Se nella passata stagione otto club su sedici hanno scelto di giocare con 5 giocatori italiani di formazione e 5 stranieri, in questa stagione la maggior parte dei club sono orientati a scegliere la formula con 7 stranieri, andando inevitabilmente a RIDURRE lo spazio per gli Italiani.

In Israele ad esempio, il regolamento prevede solo 5 stranieri, con la possibilità, se si limita il numero a 4, di ottenere un bonus di 50.000 dal main sponsor del campionato. A questo si aggiunge che vi è l’obbligo di avere due giocatori israeliani sempre in campo ed il combinato di queste regole ha portato nell’ ultima stagione, ad avere una percentuale media del 45% di israeliani sul parquet!

Ma anche nei paesi europei la situazione è migliore per i colleghi atleti non Italiani.

In Francia vi è un tetto massimo di 5 stranieri, quindi l’unica formula possibile è il 5+5, mentre in Spagna, anche se vi è la possibilità di avere 7 stranieri, con solo due giocatori extracomunitari, la percentuale di atleti spagnoli in campo nell’ ultima stagione oscilla tra il 30 e il 33%.

In Germania, dove in passato le regole sulla eleggibilità erano diverse, si è arrivati oggi anche alla formula del 6+6 che ha incrementato molto l’utilizzo di giocatori tedeschi nelle squadre. In questa stagione il loro impiego è stato del 31,11%.

E in Italia? Nella stagione regolare 2013-2014 la percentuale di giocatori italiani in campo è pari al  26,78%! Nella scorsa stagione è stata del 29,98%. Cosa succederà nella prossima annata sportiva? Con la maggior parte dei club che sono orientati a scegliere la formula con sette stranieri il rischio è di non vedere più gli Italiani in campo!

Giusto conquistare lo spazio con merito, ma non possiamo essere il paese in cui i nostri atleti sono i più penalizzati d’Europa.

Per questo chiediamo con la MASSIMA URGENZA un intervento immediato della Federazione Italiana Pallacanestro, in collaborazione con la LegaA e tutti coloro che hanno a cuore il basket Italiano.

Anche perché un ulteriore rischio, con una liberalizzazione sempre crescente, è che vengano ridotti gli investimenti anche sui settori giovanili!

Chiediamo pertanto di prevedere una premialità economica per le squadre che sceglieranno la formula del 5+5 nella stagione 2014-2015 ed ogni altro intervento che possa aiutare i giocatori italiani a non essere ancora i più penalizzati d’ Europa.

GIBA - Logo

GIBA – Giocatori Italiani Basket Associati

 

Author: Giba

Lascia una risposta