PEPPE POETA: LA COPPA ITALIA, IL PREMIO FAIR PLAY CON MAZZOLA, IL TIFO PER LA NAZIONALE E L’ARRIVO DI LARRY BROWN A TORINO.

Categories: News

Peppe Poeta ha avuto una stagione importante a Torino, nel corso della quale ha vinto la Coppa Italia, da Capitano, e al termine della quale ha ricevuto – con il compagno di squadra Valerio Mazzola – il premio Fair Play Eurosport, nell’ambito delle assegnazioni degli LBA Awards.

Fra passato e futuro, gli abbiamo fatto qualche domanda.

Peppe, come ti trovi a Torino?
«Città bellissima e vivibilissima. Direi che è stata una piacevole sorpresa. Sto alla grande».

Una stagione con l’acuto della Coppa Italia. Da veterano, ci credevi?
«Sono sempre stato un sognatore, quindi la sognavo più che sperarci».

La tua sensazione, quando hai alzato la Coppa da Capitano?
«Il momento sportivo più bello mai provato, finora, nella mia carriera. Una sensazione unica».

Parliamo un po’ dell’Italia. Ti manca? Ci pensi ogni tanto?
«Ho la fortuna di aver passato in Nazionale 10 anni bellissimi, vivendo emozioni uniche. Oggi c’è un nuovo ciclo e io lo seguo con interesse, tifando Italia e i tanti amici che ne fanno parte. Se dovesse esserci ancora spazio per me, onorato non mi tirerei indietro. Altrimenti, continuerò a tifare per la nostra Nazionale, godendomi gli ultimi miei 4 o 5 anni di carriera a livello di club».

Ti sei tagliato i capelli a zero in onore delle fatiche “da Marine” che ti attendono con l’arrivo di coach Larry Brown?
«No, ho soltanto fatto un taglio estivo… torneremo con il ciuffo ribelle».

Scherzi sulla tua capigliatura a parte, arriva a Torino un coach Campione NBA, Oro Olimpico da giocatore, e che è – da allenatore – componente della “Naismith Memorial Basketball Hall of Fame” dal 2002. Qualsiasi commento rischia di essere inadeguato, ma una tua riflessione la vogliamo comunque…
«Il Coach è carico. Ci ho parlato due ore e sprizza energia e conoscenza da tutti i pori! Sarà un onore lavorare con lui, oltre che estremamente stimolante».

Chiudiamo con un tuo pensiero sulla GIBA.
«L’Associazione Giocatori, nei miei 13 anni di Serie A, mi ha sempre visto parte attiva. Credo molto nella GIBA e sono convinto che il presidente Marzoli e il suo vice Boni stiano facendo un ottimo lavoro».

2017-2018 - Peppe Poeta Coppa Italia taglio retina Mazzola
Peppe Poeta e Valerio Mazzola festeggiano la conquista della Coppa Italia 2018.
[Foto BASKETINSIDE.com / Pierfrancesco Accardo]

GIBA – Giocatori Italiani Basket Associati

 

Author: Giba

Lascia una risposta